domenica 8 gennaio 2012

oggi mi sono regalata un pomeriggio al mare, da sola.
dopo tre giorni di reclusione, causa febbre nanica, avevo bisogno di aria pulita.
avevo bisogno di vederlo, di respirare l'aria salmastra, di sentire il rumore delle onde,
il rumore delle cime e delle sartie che sbattono contro gli alberi delle barche, avete presente: tin-tin-tin.
avevo bisogno di vedere l'orizzonte e le impronte dei miei piedi sulla sabbia.
era freddissimo, ma comunque splendido.




e che il 2012 abbia inizio. mi faccio gli auguri.
e.

6 commenti:

  1. Hai fatto benissimo. :)
    Anch'io, non so perché, l'altro ieri avevo voglia di perdere il mio sguardo guardando il mare, complice una foto che ritrae un paradiso che io conosco bene. ;)

    RispondiElimina
  2. Argh!!! Blogger pazzerello: www.flickr.com/photos/dreamax85/6587578571/ :P

    RispondiElimina
  3. wow.. lo credo bene.. :) bella!

    RispondiElimina
  4. Ti faccio anche io gli auguri!!! Un bacio!! Bellissime le foto! Complimenti! L'ultima e ' la mia preferita!

    RispondiElimina
  5. Alice! Benvenuta, grazie!
    buon anno anche a te ;)

    RispondiElimina