lunedì 2 gennaio 2012

l'anno che verrà

finalmente ci siamo lasciati alle spalle questo anno dimmerda, si può dire dimmerda??

le cose positive sono state davvero poche.. soprattutto negli ultimi mesi.
non ho un lavoro, ho diversi debiti sparsi in giro, la salute non ci assiste,
sono ingrassata almeno 3 chili, sono nella mia fase bulimica,
la mia vita di coppia barcolla, sto invecchiando,
e gli amici stanno alla larga nei momenti difficili..
che altro..è la mia vita in generale che barcolla.
ci sono dei momenti in cui ho creduto proprio di non farcela..
ma ho dovuto farcela.
le persone si aspettano da me che sia forte ed io mi impegno abbastanza per non deluderle
e per non deludere me stessa. ma sono triste questa è la verità.



poi c'è l'associazione..che mi ha portato via tante energie nel bene e nel male.
sostanzialmente è una cosa bella, ma ancora devo capire se ne vale la pena.
in questi giorni dovrò pensarci, dato che tra una settimana ci sarà un incontro decisivo,
dove si metteranno le carte in tavola ed i propositi per l'anno che viene.

tommaso è l'unica vera gioia che mi da la carica e la voglia di vivere e di tirare avanti, nonostante tutto.

ora ci sono in ballo cose grosse. i lavori a casa nuova sembra si stiano sbloccando..
ma sarà il momento giusto per procedere, dato che abbiamo tutti questi problemi..?
ma già che siamo indebitati, almeno che servano a qualcosa tutti questi debiti.. chi lo sa..?
ma bisogna provare, buttarsi, rischiare oppure non andiamo da nessuna parte e restiamo impantanati in queste sabbie mobili che ci stanno trascinando a fondo.
e quindi siamo in una fase di transizione.
transizione verso chi e cosa ancora non lo sappiamo. ma transizione.

e sto cercando un lavoro vero, che quello da grafica mi copre a malapena le bollette del condominio..
dato che matteo non può lavorare molto in questo periodo ed il b&b con la crisi non è che vada a gonfie vele come qualche anno fa. quindi insomma, se qualcuno di voi ha un lavoro da propormi, si faccia avanti! 

inutile dire che natale è stato un po' sotto tono, senza regali, solo per il nano..
e con in più l'albero di natale che ha deciso di seccarsi..
oggi l'ho dovuto smontare perché era completamente calvo e non si poteva guardare..
ditemi se questa non è sfiga!? non oso pensare da qua alla befana che può succedere..
vai avanti tu che a me mi viene da ridere..

comunque.. l'anno nuovo è finalmente iniziato e non voglio fare previsioni..
tra un mese farò una previsione di bilancio.. non prima.
buon anno!

e.

6 commenti:

  1. leggendo ho pensato che forse l'associazione ci cresce un pò (oltre a distogliere tue energie, tue attenzioni, tue aspettative...)
    forse è il caso di considerare non dico un tuo dis-impegno ma qualcosa di meno coinvolgente. fatti coinvolgere dalla vostra officina (quella di famiglia)... lo sò, facile a dirsi,
    ma devi "credici"... ;-)
    e poi guarda la posta.

    RispondiElimina
  2. Dobbiamo vederci. FIno a fine mese sono out, devo fare un piccolo intervento. Dopodiche'..vai col tango. Auguri di cuore anche a te tresor.

    RispondiElimina
  3. non mollare!!su su!!! :)
    buon anno!

    RispondiElimina
  4. Uééé!!! Pat pat... (oggi parlo per onomatopee :P). ;)

    RispondiElimina
  5. non è che abbia voglia di piangermi addosso.. mi annoio da sola.. ma è un periodo così.. scusate

    RispondiElimina