giovedì 19 maggio 2011

di sorprese e reggiseni

ieri sera c'è stata l'inaugurazione della mostra, e ci sono andata con delle amiche.
gli oggetti esposti erano fantastici, anche se la maggior parte li conoscevo già, anche l'allestimento creato per l'occasione e la sala era adatto, in linea con il tipo di arte.
è stata una bella serata, con tanta gente, ed anche una premiazione a sorpresa per l'artista. insomma, tutto perfettamente riuscito, mi è parso almeno.

la cosa più divertente della serata è stata questa però:
non vedevo l'ora di arrivare, perché un folle amico (di cui non farò il nome, se vorrà lo farà lui), aveva lasciato una cosa per me in strada, una cosa che non sapevo se l'avrei trovata dove l'aveva lasciata.
insomma una sorta di caccia al tesoro, anche se senza indovinelli, ma è stato emozionante lo stesso. arrivare nel punto esatto indicatomi e trovare sul palo, di quel cartello, questa busta, mi ha emozionato come fossi una bimbetta.


aprire la busta e trovare al suo interno questi due origami, mi ha fatto esclamare, non "che culo!" come sospettava lui, ma "che bello!"



aveva ragione, il suo contenuto era preziosissimo. lo penso e lo ho apprezzato, davvero. perché forse sono una stupida sentimentale e credo da sempre che l'essenziale sia invisibile agli occhi come saggiamente scriveva qualcuno, e che la differenza la fanno le piccole cose. e quindi grazie per questo regalo. :-)

l'altra questione invece è la seguente:
nella mondanità della serata, si può immaginare credo, la ricchezza di fauna umana, soprattutto di sesso femminile, che ha abitato la scena, ho visto di tutto e di più. mi piace molto osservare le persone, in determinate situazioni. 
ma c'è qualcosa di cui voglio chiedere il parere a voi che leggete, in particolar modo alle fashion blogger che passano di qua, ma anche e soprattutto alle altre, a quelle come me e agli uomini, anche se di parte.

la domanda è:
ma una donna che non porta il reggiseno può essere chic, una signora, insomma?

è ovvio che escludo i casi limite, tipo: 
lei è una modella sedicenne con un seno minuscolo.
lei indossa una maglietta particolarmente scollata che non lascia spazio a qualsiasi forma di reggiseno inventato nel 2011, e se lo può permettere.
lei è scottata dal sole e qualsiasi tipo di elastico la ucciderebbe.
lei è una settantenne ex hippie che bruciava il reggiseno in piazza nel '68 e da allora non lo ha mai più indossato, per protesta.
lei e una vacca (con tutte le accezioni che il termine racchiude).
forse ce ne sono altre che non mi vengono in mente, ma insomma s'è capito cosa intendo, credo.

scusate, ma io non lo comprendo proprio.
per me è come non indossare le mutande, lo trovo volgare e mi infastidisce.
perché diciamolo, non è che non si vede se non indossi il suddetto capo.
per me una donna di classe, indossa sempre il capo adatto (intimo o meno) al tipo di situazione. e questo a mio parere, non esclude mai il reggiseno, tranne in una spiaggia di nudisti.

vorrei aggiungere, che non sono una persona pudica o bigotta e che non sono invidiosa.
ho delle belle tette che si tengono anche senza l'ausilio dell'incriminato capo d'abbigliamento e che non cambierei, per ora (forse tra qualche anno, chi può dirlo..).
e anche che d'estate spesso, se le condizioni sono favorevoli (spiaggia non troppo affollata, sole non troppo caldo, poche famiglie nei dintorni) sono in topless.
quindi è proprio una questione di fastidio. non so spiegarlo in altre parole.

anche a me sono capitate serate in cui non ho messo il reggiseno. 
per qualcuna delle ragioni sopra descritte (tranne la settantenne hippie), ma mai-mai in una serata mondana nella quale sarei potuta essere al centro dell'attenzione per un qualche motivo (con due mozzarelle di bufala e una maglia che avrebbe coperto tranquillamente le bretelline). 

e vi siete beccati pure il pettegolezzo, tiè!

e.

30 commenti:

  1. Gossippara che non sei altro.
    Ma che belli gli origami :)ma sono di chi diceva che le faceva brutti? O_o

    Sulla questione "no reggiseno" che dire?
    Io non posso non usarlo. Ci dormo anche, ecco. U_U
    E no,signora mia, non è una bella cosa girare con le scamorze appese. Neppure per andare al supermercato davanti casa. Neppure se ti senti comoda.(C'è pure gente che non porta le mutande mai..cosa che non concepisco soprattutto con i collant *_* *brivido*)
    E poi cavolo..ad un evento mondano uno cerca in genere di vestirsi bene.

    Sicuramente ha avuto una triste infanzia..e non ha mai giocato con le barbie. XDD
    ECCO!

    RispondiElimina
  2. sister, sì è la risposta alla prima domanda :)
    comunque era vestita bene, direi, sembrava una molto cool. peccato sto 'dettaglio', ma secondo me, voleva dare un 'tono' alla serata, non so se mi spiego. e comunque, rabbrividisco.
    mi auguro di cuore che le sia andata bene.
    ;)

    RispondiElimina
  3. sarà che fondamentalmente siamo bigotte?? me lo chiedo..

    RispondiElimina
  4. Mah no, non credo.
    Magari s'era solo portata avanti per evitare un passaggio in caso di "folleggiamenti".. *_*

    RispondiElimina
  5. dipende.
    secondo me è molto volgare il seno scoperto se è uno di quei seni rifatti con i capezzoli in fuori.
    però io non mi sento volgare senza reggiseno, sarà che non ho il seno.
    io come tette mi sento un po' lei:
    http://magazine.libero.it/foto/08/patty-pravo-contro-mina-sanremo-fg5456/pg23.phtml

    RispondiElimina
  6. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  7. il non-reggiseno è concepito solo in caso di prima scarsa o tetta rifatta che sta su da sola. se la tetta è cascante, e non siamo in spiaggia o in tenuta da casa, non mi piace per nulla, mi sa di volgare e maleducato!

    RispondiElimina
  8. Tra i due, che vi scambiate messaggi in codice e buste giro per la città come due fidanzatini, non so chi sia il più folle... (ma anche no)... ;P
    Questo, poi, è perché li faceva brutti... Alla faccia! :)

    Sulla questione "reggiseno/no reggiseno" non entro in merito; mi stanco già molto durante tutta la settimana a dare consigli di stile su Real Time, che al di fuori di ciò mi passa la voglia... eheheh... ;)

    RispondiElimina
  9. @Polly, così non è volgare cara mia, appartiene alla categoria modella sedicenne ;) ma capisci a me, non era a quel tipo di non-reggiseno che mi riferivo..
    @Vince, ma che messaggini in codice. che fidanzatini, potrei essere sua madre come hai sottolineato te!, non essere geloso, su, su.. :PPP

    RispondiElimina
  10. Seee... vabbè! :D La gioventù, sì, pare si protragga ormai, come dicevo ieri, fino ai 35 anni :P, ma non esageriamo, su: che madre (avresti dovuto darlo alla luce a 12 anni, facendo due calcoli, e mi pare prestino... eheheh...)

    P.S.: Sì, sono geloso (ma anche no!!)... ;)

    RispondiElimina
  11. Sì,Sì sei geloso, volevi gli origami..
    ps a 12 anni si può concepire un figlio.

    RispondiElimina
  12. Sì, proprio gli origami volevo... :P
    Lo so che si può concepire un figlio a 12 anni, ma non so nel tuo caso specifico... ;)

    RispondiElimina
  13. carina la caccia al tesoro e il tesoro ;)
    ma il reggiseno no dài, va SEMPRE indossato. almeno io SEMPRE. però qualche volta invidio chi ce l'ha piccolo e può permettersi di evitarlo, ma solo in alcuni casi che hai detto su. :)

    RispondiElimina
  14. io il reggiseno non lo porto mai e, secondo me, gli origami sono molto fotogenici: dal vivo sembravano assai più brutti (anche se è chiaro anche dalle foto che quel passero rosso non riesce a reggersi in piedi e che la sua coda è rovinatissima). Detto questo faccio notare che anche la busta era fatta a mano e che per scrivere quella "E." mi sono impegnato tantissimo.

    RispondiElimina
  15. ma Bert?! com'è possibile???? non lo porti mai???!! mi scivoli così su una buccia di banana... e noo mi sei calato..
    per la busta. l'ho notato, e l'ho fotografata anche ma meritavano di più gli animaletti, aho, saranno pure fotogenici, ma a me dal vivo mi sembrano proprio così.. graaasie. :D

    RispondiElimina
  16. Ciao a tutti - nuova- primo post - volevo commentare.
    Ma non sono fashion, sono una che se non indossasse il reggiseno avrebbe due inusuali gobbe ad altezza dell'ombelico.
    Quindi per me reggiseno ad oltranza - e per il resto del mondo, che ognuno doni agli altri una visione delle scamorze che crede. Probabilmente non mi piacerebbe a vedersi, ma non mi piacciono nemmeno i sandali gioiello eppure.

    RispondiElimina
  17. @ Nespola
    ahahaha.. hai ragione anche io sono per il "..viviamo in un paese democratico..", ma era così per il gusto della critica. e per sapere la vostra opinione. comunque benvenuta!
    forse avevi commentato sull'altro blog 'colori', beh so' sempre io, ma questa è casa nuova. :)

    RispondiElimina
  18. Eccoci dunque, ahem.
    Io non sono fashion, non so fare gli origami e non c'ho manco le tette.
    Quindi che mi commento a fare?
    Così, un po' perchè mi diverte sta cosa di Bert e Vince che si contendono E. =D...scherzo, eh ;).
    Un po' perchè alla fine io sinceramente sotto il felpozzo quando sono di fretta il reggiseno non lo metto, tanto non è che si noti molto la differenza. Come dici tu faccio effetto Sixteen (seee...questa è come me la racconto io...in realtà faccio effetto piadina piatta...).Masolo d'inverno: tipo d'estate non lo ometterei mai sotto una maglietta perchè - che ci vuoi fare - le zinne son sempre zinne, e gli occhi ti si punterebbero addosso. E a me gli occhi addosso non piacciono, mi mettono in imbarazzo.

    Susibita

    RispondiElimina
  19. Ma che carino il regalo di Bert *_* quante doti nascoste che ha sto tipetto :D pure gli origami

    Per il reggiseno non saprei risponderti, io ho deciso fin da piccolo di non metterlo :P

    RispondiElimina
  20. @Susi: sarebbe carino se i due si stessero contendendo le mie attenzioni, ma credo non sia così, è una sorta di diatriba ed io ci son finita in mezzo per caso! :P
    @MirkoS: ma benvenutoo!! :) essì Bertuzzo è una sorpresa :)

    per tutti: a parte la critica sul reggiseno sì o no, e la libertà di pensiero ed espressione, che anche per me sono fondamentali, la vera domanda era se una donna chic, tipo non saprei una Audrey Hepburn, una Grace kelly, od una Brigitte Bardot (nonostante l'icona sexy che rappresenta) o una lady Diana, ne avrebbero potuto fare a meno.
    tranne le occasioni 'speciali' ovviamente.
    ma ci sono oggi donne di quel tipo? uhm

    RispondiElimina
  21. Really? Sì avevo scritto su colori - difatti inziavo a pormi la questione di quanti bimbitommaso ci fossero fra le bloggheresse.

    RispondiElimina
  22. L'essenziale è sempre invisibile agli occhi :)
    Che pensiero carino! Abbiamo bisogno di cose semplici e fuori dagli schemi,non c'è dubbio.

    Per quanto riguarda l'argomento biancheria intima...trovo assolutamente fuori luogo,per una ragazza e soprattutto per una signora,non indossare il reggiseno.
    Come giustamente facevi notare tu, a meno che non ti chiami Sharon Stone (ma poi anche lei la guarderei male) non è una cosa di classe.
    Che senso ha non portarlo? Ti senti più free? Bah,sarà che io ci vivo e non mi verrebbe mai in mente una cosa del genere che mi impedirebbe di sentirmi a mio agio senza,che per questioni di stile.
    E poi quello dell'intimo è un mondo...tra tessuti,colori,modelli...non approfondirlo è davvero un peccato!
    Che il buon gusto va spesso in ferie ce ne siamo accorti. Bacio Miss Chic*

    RispondiElimina
  23. @emanuelas & Susibita: Né attenzioni contese (ma se vuoi, Manu, faccio davvero la parte del geloso... anche se perderei in partenza, non avrei speranze, visto che hai palesi preferenze... eheh... Scherzo! ;P), né diatriba (quella la facciamo in privato con annesse parolacce... ;))

    RispondiElimina
  24. Ciao Vince: massìììì dai che lo so che scherzate =D.
    Anch'io, del resto ;).
    Benchè con quel popò di donna che dev'essere E. mica c'è tanto da ridere...non facevi mica kikboxing? AAh!!
    Pensa che anch'io l'ho fatto, per 6 mesi. Solo ceh sono uno scricciolo e non mi si filava neache Titti di gatto silvestro.

    Susibita

    RispondiElimina
  25. @Nespola: oui se moi! :-)
    @MC: meno male..
    @Vince: e lasciati prendere un po' in giro.. che fai un po' quello con la sindrome del brutto anatroccolo ;PPPPPP
    @Susibita: eee te la raccomando 'sto piezz'e femmina (dico bene Vince?)..
    non facevo kick, facevo proprio pugilato, quindi, no qui non si scherza!!
    ps: nemmeno a me prendevano in considerazione dato che erano tutti uomini O_o

    RispondiElimina
  26. Quella di Vince si chiama "sindrome di Calimero" sistera! :)

    RispondiElimina
  27. Lo so che scherzavate; anch'io (che sono giocherellone per natura...)! ;D

    Oh, però, pure col pugilato non si scherza: dovrò davvero stare attento a "'stu piezz' 'e femmena"... eheheh...
    Intanto, va', so cosa regalarle appena la vedo... :D

    P.S.: Ha ragione Lyndin, Manu: è perché sono "piccolo e terrone"... :P

    RispondiElimina
  28. ma.. "terrone" non si dice, e l'hai detto proprio tu??!
    con la dicitura, c'ero andata vicino però, dai?
    col regalo m'hai incuriosito..
    così mi viziate però eh.. :D

    RispondiElimina
  29. Sì, non si dice, vero; quando è detto, però, in modo scherzoso e non offensivo, è passabile, dài (tra l'altro, da quello che so, il termine non è nato come insulto, e, nonostante tutto, io sono fiero di esserlo... alla faccia del senatùr e dei suoi omini verdi! ;P) ;).

    Per il "regalo", se riesco a trovarlo (si tratta, però, di qualcosa di meno elegante, diciamo, di un origami e non fatto da me...), credo sia una cosa simpatica; credo, inoltre, che te lo darò di persona prima o poi, mi risulta difficile aggirarmi per la città a disseminare tali oggetti... eheh... ;)

    RispondiElimina